Cordoglio AISOM

foto Giulia Maria Crespi

Fonte foto: Eco di Bergamo


A 97 anni viene a mancare Giulia Maria Crespi. Imprenditrice e filantropa di altro secolo della famosa Famiglia Crespi. In queste ore molti scriveranno il proprio singolo necrologio. Ce ne saranno tanti che si farà fatica a leggerli tutti. Del resto Giulia Maria non si è mai negata ad azioni e progetti che ridassero dignità all’uomo ed all’intera umanità.

Tutti i giornali oggi sono pieni di aneddoti e curiosità della Sua lunga e straordinaria vita. Come imprenditori Le dobbiamo molto. Soprattutto il Suo modo – e quello della Famiglia – di fare un’imprenditoria sana ed etica. Attenta alle tradizioni come alle innovazioni. 

Come Adriano Olivetti e altri illuminati, era molto attenta alle risorse che collaboravano al successo delle Sue imprese. Un’attenzione a 360° non per falso buonismo ma per vera e propria volontà di condividere il successo con chi collaborava a produrlo.

Il vero insegnamento che ci ha dato con Italia Nostra e il FAI ( ma non solo ): …l’etica degli affari . Ovvero, prima di concluderli bisogna pensare ai vantaggi di molti e non al profitto di pochi.

In confronto a quella parte di imprenditoria odierna, marcia, collusa con lo Stato deviato e con gli incapaci e i ladroni nel tempio di ogni partito, ai crimini sul lavoro, a quelli ambientali e finanziari, dove quasi tutti vogliono arricchirsi presto a scapito di altri, Giulia Maria Crespi ci lascia un insegnamento forte che noi imprenditori abbiamo il compito di portare avanti: lavorare per costruire una società migliore. Amava spesso dire: “L’Italia per troppo tempo è stata dominata da padroni che l’hanno depredata e spogliata. Umiliata. La corruzione ha un volto antico”…. come a spronarci …”la guerra …continua” ! 

Grazie Giulia Maria.

Il Presidente

Stefano Vergani

CONTATTACI

Scrivici. Ti risponderemo subito!

Sending

©2016 AISOM | Created by  logo-e-comunicazione_web

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Log in with your credentials

Forgot your details?