CONDOMINIO SOLUTIONS NEWS

immagine sito per locandina 04.12

COMUNICATO STAMPA

Cosa accade quando ci si trova a 50 anni travolti dalla crisi o, da anziani e ormai in pensione, in difficoltà con il pagamento dell’affitto, delle spese condominiali o, ancora del mutuo, e quindi nella condizione di rischiare di finire sulla strada, avendo come unica alternativa il suicidio in attesa dell’arrivo dell’ufficiale giudiziario?

Difficoltà economica significa, molto spesso, depressione associata a mancanza di lucidità e problemi nel chiedere aiuti concreti alle istituzioni e agli enti preposti. Oppure l’anziano moroso non conosce le realtà che possono aiutarlo a far fronte alle spese di condominio.

Cosa fare in tutti questi casi? Una risposta viene da Condominio Solutions, società che da anni è attenta ai temi del condominio e che ha organizzato una tavola rotonda sul tema, che si terrà il giorno 4 dicembre a Monza.

Il profilo medio dell’inquilino moroso è quello di una persona di 50 anni, ma a volte anche di 70, 80 o 90 anni che, per ragioni che superano la sua comprensione e volontà, non riesce più a vivere e a pagare le spese condominiali o l’affitto, finendo spesso sulla strada.

Per aiutare le persone sole, anziane o di mezza età, ad affrontare un eventuale sfratto o a vivere la condizione di morosità per quanto riguarda l’affitto, questo il tema della tavola rotonda: lo sfratto esecutivo per morosità dell’inquilino anziano.

Un incontro questo che cercherà di trovare qualche spiraglio anche grazie alla presenza di Sergio Bramini, fautore della legge Bramini salvacasa

Un aiuto per i più deboli e una riflessione per tutti.

Scarica la locandina della Tavola Rotonda


 

 

 

CONTATTACI

Scrivici. Ti risponderemo subito!

Sending

©2016 AISOM | Created by  logo-e-comunicazione_web

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Log in with your credentials

Forgot your details?