Cesare Lombrassa è il nuovo presidente AISOM. Il board in carica fino al 2021

AISOM_Assemblea_elettiva

AISOM rinnova i suoi vertici. L’assemblea dei soci, riunita a Milano lo scorso 2 luglio, ha infatti eletto il Consiglio Direttivo Nazionale per il triennio 2019-2021.
Il nuovo presidente è l’avvocato Cesare Lombrassa, che raccoglie il testimone da Stefano Vergani e condividerà il mandato, oltre che col presidente emerito, con altri tre soci eletti nel board dal voto unanime dell’assemblea.

Al nuovo direttivo, nel decimo anno di attività AISOM, è stato conferito un esplicito mandato per potenziare l’opera dell’Associazione Nazionale delle Imprese sui fronti che ne hanno conosciuto il maggiore impegno, come ribadito da Lombrassa nel consueto discorso di accettazione dell’incarico.
Cesare Lombrassa, giudice emerito della suprema Corte di Cassazione, sale dunque alla presidenza AISOM da businness specialist, profilo preferito dall’assemblea per l’apice della nuova governance.

Nato a Pesaro nel 1940, Lombrassa vanta un curriculum dal marcato profilo internazionale, per gli incarichi assunti presso corti ed authority dell’Unione Europea, oltre che nei centri studi di diritto maggiormente integrati nell’ecosistema delle imprese.

Attivo presso i tribunali di Bolzano, Como e Roma, dopo una prima esperienza presso la segreteria generale della Commissione Europea, il neo-presidente AISOM parla fluentemente cinque lingue straniere ed ha seduto nei consigli di amministrazione di alcune tra le maggiori società per azioni quotate nel mercato italiano.

Consulente legale di più holding private e pubbliche e già membro di una commissione del Ministero della Giustizia per la stesura di testi legislativi, Lombrassa è stato docente a contratto della facoltà di legge dell’Università di Urbino. Nel 2018 entra in AISOM, grazie alle relazioni coltivate con alcuni soci e le loro imprese, per le quali ha spesso svolto l’attività di advisor legale.

AISOM è il modello vincente che le imprese italiane necessitano per un loro reale sviluppo – ha esordito Lombrassa –. I risultati dell’opera di Stefano Vergani e di soci fondatori in questi dieci anni sono un unicum nel nostro paese e non è un caso che l’assemblea dei soci mi abbia chiamato ai vertici con il chiaro obiettivo di ottimizzare questi sforzi. Questo triennio – spiega il presidente – servirà soprattutto per garantire un’internazionalizzazione maggiore delle nostre imprese socie. Fronte, questo, su cui sono sicuro di poter spendere personalmente ottime credenziali. Al direttivo chiederò di proseguire l’impegno sui dossier aperti che, sono certo, riserveranno ad AISOM sempre maggiore interesse dai mercati italiano e stranieri”.    

Alla vice-presidenza l’assemblea ha quindi designato il dott. Stefano Vergani, presidente del Gruppo Converg. Che, tra i fondatori di AISOM nel 2009, ha guidato l’associazione per tre mandati consecutivi. In prorogatio rispetto al termine imposto dallo statuto dell’Associazione, il presidente emerito ha assunto la delega ai rapporti con gli associati. Altro vice-presidente è il dott. Fulvio Mastrangelo, per il quale l’assemblea ha proposto la delega all’internazionalizzazione
Completano il board il dott. Mauro Del Maschio e l’avvocato Giuseppe Giannone, rieletti quali consiglieri.
L’assemblea ha dunque proceduto ad approvare il rendiconto finanziario dell’anno sociale 2018 e condiviso i nuovi impegni per il prossimo triennio.

In linea con le priorità espresse, AISOM valuterà mosse strategiche per irrobustire la propria rete di relazioni globali, riservando invece ai territori specifiche iniziative che mettano a fuoco i temi della finanza e della competitività nello scenario in cui gli associati operano.  Con una rinnovata attenzione ai profili di corporate social responsibility di cui l’Associazione, nei primi dieci anni dalla fondazione, ha fatto la propria ragione fondante.

CONTATTACI

Scrivici. Ti risponderemo subito!

Sending

©2016 AISOM | Created by  logo-e-comunicazione_web

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Log in with your credentials

Forgot your details?